Medicina Estetica

Benvenuto nel nuovo ambulatorio di medicina estetica

Il smart lifting contro le rughe

Elisabetta G

Medicina Estetica

No comments

febbraio 29, 2012

Patrizia Gilardino, chirurgo estetico socio della Società Italiana di chirurgia plastica, ricostruttiva ed estetica ha spiegato, proprio di recente, come si rappresenta la nuova tecnica di smart lifting e le peculiarità di questa innovativa tecnica. Patrizia Gilardino, difatti, ha spiegato che questo tipo di tecnica viene definita in questo modo poiché il medico che si aggiunge ad utilizzare questo trattamento, può mettere in campo ben tre procedure: per l’appunto quella del lipofilling – con l’innesto del grasso della persona come trattamento anti età per donare nuovamente volume – il laser CO2 – che ha il compito di migliorare il tono della pelle – e il laser lipolsi che ha lo scopo di eliminare il grasso in eccesso del viso dalla parte inferiore.

Dunque, è possibile notare sin da subito le differente di questo tipo di trattamento con il tradizionale lifting: in questo nuovo trattamento, la pelle è curata in modo specifico e si cerca di ottenere un risultato molto più naturale. Questo trattamento, peraltro, è definito smart poiché agisce in minima parte su pazienti con età compresa tra i 45 ed i 60; in questo modo, dunque, si gioca d’anticipo e non si arriva ai 60 anni con i netti segni della vecchiaia, momento in cui poi bisogna intervenire solo con il classico lifting. Insomma, una tecnica minima per un grande intervento duraturo che si compone di un’unica seduta da 90 minuti contro le classiche 4 ore.

Lascia un commento