Medicina Estetica

Benvenuto nel nuovo ambulatorio di medicina estetica

Peeling

Elisabetta G

Medicina Estetica, Peeling

No comments

settembre 10, 2010

Con questo termine inglese si intende l’azione di levigare ed esfoliare la cute, che si fa normalmente nei centri estetici per dare un aspetto più liscio e luminoso alla pelle.
Ne abbiamo umerose testimonianze già dall’antichità , dall’ Egitto, dalla Grecia, dalla Turchia, dall’ India e da Babilonia. Infinite erano le sostanze utilizzate: zolfo, pomice, polveri minerali, polveri di piante e fiori finemente macinate e miscelate a sostanze ed ingredienti di origine vegetale
E’ un trattamento che si può fare anche a casa propria, esistono in commercio numerosi preparati predisposti per il peeling e l’esfoliazione delle cellule morte della pelle, ma ovviamente in estetica viene fatto in modo professionale.
Adesso esiste anche il peeling chimico che è una forma accelerata di esfoliazione che avviene attraverso l’uso di una sostanza chimica , l’acido glicolico che ha una duplice azione: la prima è quella di levigare, idratare e conferire luminosità alla pelle attraverso una esfoliazione dello strato superficiale della pelle (lo strato corneo), stimolando e facilitando il ricambio cellulare, e contrastando così gli effetti dell’invecchiamento e una seconda che è quella di aumentare la sintesi di collagene; c’è poi il peeling laser ovvero si usa un laser CO2 pulsato che, pilotato sulla ruga o sulla pigmentazione cutanea la elimina in modo subitaneo.

Lascia un commento